Identità digitale

Coccarda

Si tratterebbe di dotare i nuovi utenti di questa piattaforma con un simbolo grafico (ad esempio una coccarda, ma va bene anche la stellina di ebay) solo per il fatto di avere espresso la loro opinione pubblicamente. Una sorta di riconoscimento sociale, un prestito d'onore, con il quale acquisire visibilità e referenzialità ma non solo. Potrebbe essere una buona presentazione (una raccomandazione) per partecipare a ulteriori ...more »

Voting

-24 votes
Active

Proprietà intellettuale in ambiente digitale

DIGITALIZZAZIONE SCOLASTICA/REGISTRI ON LINE

La digitalizzazione scolastica secondo me dovrebbe fermarsi a tutto ciò che concerne le operazioni di segreteria. Va benissimo la pagella on line, ancora meglio le iscrizioni on line e tutto ciò che può essere digitalizzato all'interno del lavoro di segreteria che può certamente agevolare tempi e lavoro. Ma non sono assolutamente d'accordo con i registri online: troppo tempo da dedicare da parte dei docenti all'inserimento ...more »

Voting

-11 votes
Active

Protezione dei soggetti deboli

Piccole proposte per un codice deontologico sull'uso di Fb

Anche per me è un problema deontologico e non normativo che vede il coinvolgimento di diversi attori: scuola, famiglie e alunni. I ragazzi, soprattutto i digital native, vedono nei social network il luogo dell'espressione non protetta da censure del loro più intimo io, convinti come sono che nessuno li leggerà, se non gli amici, e che quando vorranno potranno cancellare tutto con un click (sappiamo quanto questo non è ...more »

Voting

-8 votes
Active

Sicurezza in rete

password unica

sarebbe utile studiare un sistema di riconoscimento (password), unico per ogni singolo utente della rete per accedere ai diversi siti e servizi. Troppo tempo si impiega a recuperare password dimenticate o scadute.

Voting

-8 votes
Active

Modello decisionale trasparente con il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse (“stakeholder”)

governance trasparente e flessibile

Affermare che la governance di internet è trasparente e flessibile è un azzardo formale e sostanziale. La governance dei sistemi informativi nasce invero con intenti di trasparenza e di efficacia ed efficenza amministrativa. Si rivela, tuttavia, nel tempo, e di fatto nella pubblica amministrazione italiana, una governance subdola e complice dei reati più diffusi nella p.a. Tant'è che dal periodo in cui la p.a. viene informatizzata ...more »

Voting

-7 votes
Active

Preambolo

RIFORMA -> Politica -> INTERNET

internet struttura politica in ogni territorio.

Movimento che sostiene il rinnovamento profondo di una condizione esistete nel' ambito locale (dottrina,)

= Riformare l'amministrazione pubblica

x

RIFORNIRE DEI MEZZI NECESSARI HA GARANZIA DELLA EFFICIENZA.

Voting

-7 votes
Active

Accesso all’infrastruttura indipendentemente dal luogo di residenza

Garantire anche aree "libere da Internet"

Comincia ad emergere una forma di saturazione che suggerisce l'opportunità di garantire anche aree "libere da Internet" (sia in senso geografico che dal punto di vista delle attività della vita). Una sorta di barriera protettiva, per evitare che la pervasività della rete venga percepita come un strumento di oppressione (in particolare nel rapporto tra vita privata e professionale). Collegato a questo tema è anche la necessità ...more »

Voting

-5 votes
Active

Internet bene comune

CERTIFICAZIONE INTERNET

Seguendo lo stile del presente Forum di consultazione "solo se si è certi dell'identità di chi scrive si accettano i commenti". La liberà di parola è di espressione sancita dalla nostra costituzione e da difendere ma anche le politiche di privacy e di diritto all'informazione vanno tutelate. Un informazione corretta non può non far fede sulla certezza della fonte. Sono inaccettabili alcuni commenti sulla rete verso persone, ...more »

Voting

-4 votes
Active

Internet strumento per lo sviluppo e l'esercizio dei diritti umani

Internet/web come stato a se stante

Forse questa non è la sessione adatta, ma forse neanche c'è la sessione adatta per una tale proposta, proposta che forse risulterà più provocatoria che costruttiva, ma farò il possibile per renderla un effettivo punto di sviluppo utile. Premetto anche che non sò molto di diritto internazionale, anzi proprio nulla, di diritto in generale. In altre sessioni è spesso sorto il discorso che non possiamo dare per scontato ...more »

Voting

-3 votes
Active

Protezione dei soggetti deboli

Protezione soggetti deboli

Internet è uno strumento insidioso e potenzialmente violento. Racconto in breve, a mero titolo di esempio, un recente esperienza. Nella pubblica amministrazione, dove la gestione della propria postazione informatica è garantita da un accesso personalizzato (username e password), è entrato in uso il protocollo informatico. Io sono stato oggetto di una deliberata azione di mobbing e, sostanzialmente, sono stato: a) obbligato ...more »

Voting

-2 votes
Active

Punti di accesso ad Internet

Divario digitale o competenze digitali?

Volevo introdurre una riflessione terminologica sull'uso di "divario digitale” in quanto in questo contesto il suo significato non mi è risultato sempre immediato. Mi riferisco in particolare a questo principio, “punti di accesso..”, così come ai principi “accessibilità come strumento di inclusione” e “protezione dei soggetti deboli”. Divario digitale è un termine che si è confermato essere molto ampio e sfaccettato, ...more »

Voting

-2 votes
Active

Diritti umani e libertà fondamentali in rete e per mezzo della rete

Proteggere gli utenti digitali dagli algoritmi

La nostra libertà digitale (ma non solo) è nelle mani degli algoritmi. Formule di calcolo, stabilite a priori da qualche ottimo programmatore, che organizzano, indicizzano, ordinano le informazioni. Gli algoritmi sono sia umani (perché c'è chi li stabilisce) sia informatici. Questa “automatizzazione” della gestione dei dati rischia di avere impatti pesanti sia sulla dignità e sulla libertà degli individui, in relazione ...more »

Voting

-2 votes
Active