Internet bene comune

PIANO CONTRO IL DIVARIO DIGITALE

DIVARIO DIGITALE COME : Un concetto non una Definizione; Non conformità tra conoscenze tecnologiche ed uso della tecnologia per svariati motivi (Tesi) Inizio per limitare la risposta ad un dato certo, concreto e attuale, non di Fonti o Principi del Diritto che non sarebbe la sede ne sarei altamente qualificato per parlarne, detto questo; per quanto disposto nella Costituzione Italiana stiamo a posto, anche perché non ...more »

Submitted by

Voting

4 votes
Active

Altre idee

Cieli bui

C'è una decisione comunitaria per la riduzione dell'inquinamento luminoso ed il risparmio energetico.

Molti comuni hanno, da tempo , deliberato per il passaggio all'illuminazione pubblica a led : a che punto è?

Submitted by

Voting

4 votes
Active

Sicurezza in rete

fiducia nella rete

Governi e istituzioni pubbliche, settore privato e società civile riconoscono la “fiducia” come uno dei principali fattori di sviluppo della rete. In un contesto di forte crescita del valore globale dell’economia digitale è necessario che l’ambiente in cui le transazioni economiche hanno luogo sia percepito da tutti come affidabile e sicuro. Integrità, non ripudio, disponibilità e riservatezza delle transazioni sono fattori ...more »

Submitted by

Voting

1 vote
Active

Infrastrutture di interesse nazionale

infrastrutture di interesse nazionale

L’importanza di considerare questa problematica, su cui a livello mondiale si va concentrando una forte attenzione, è dovuta al fatto che lo sviluppo dei diversi settori della società e di conseguenza il benessere della popolazione nei paesi industrializzati, dipende, e dipenderà sempre di più, dalla disponibilità e dal corretto funzionamento di infrastrutture tecnologiche quale la rete Internet. Le infrastrutture di ...more »

Submitted by

Voting

4 votes
Active

Accesso e riutilizzo dei dati del settore pubblico

gestione dei big data

La confluenza di alcuni trend tecnologici e socioeconomici sta generando la produzione quotidiana di enormi flussi di dati (OECD,2012).1 Assistiamo infatti: a)alla migrazione on line di attività sociali ed economiche attraverso l’uso sempre più massiccio dei social networks, b)alla forte diminuzione del costo della raccolta, memorizzazione, trasporto e gestione dei dati; c) alla crescente adozione di tecnologie intelligenti ...more »

Submitted by

Voting

2 votes
Active

Accesso e riutilizzo dei dati del settore pubblico

accesso e riutilizzo dei dati del settore pubblico

Le istituzioni pubbliche posseggono una enorme quantità di dati di natura demografica, economica, metereologica, artistica e storica. La disponibilità in forma digitale di questi dati, rappresenta una enorme risorsa economica per lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi ed una grande fonte di crescita culturale per la popolazione nel suo complesso. I dati prodotti e gestiti dalle istituzioni pubbliche sono condivisi con ...more »

Submitted by

Voting

8 votes
Active

Punti di accesso ad Internet

punti di accesso ad internet

Le istituzioni pubbliche e le autorità locali offrono alla cittadinanza un’adeguata distribuzione di punti di accesso ad Internet, con e senza fili, in biblioteche, scuole, università e altri centri di aggregazione pubblici per consentire un adeguato e generalizzato accesso ai servizi della PA, specialmente nelle aree a rischio di divario digitale e altrimenti non coperte ed in luoghi di rilevante interesse pubblico, ...more »

Submitted by

Voting

9 votes
Active

Accesso all’infrastruttura indipendentemente dal luogo di residenza

quali misure per favorire l'accesso per tutti

Gli operatori e gli attori della rete sono liberi di competere su un piano di parità, e sono al tempo stesso obbligati a cooperare garantendo l’interconnessione. La distribuzione dell’infrastruttura di rete è realizzata in modo da supportare il traffico necessario al suo buon funzionamento e da garantire il collegamento con le infrastrutture internazionali esistenti. E’ nell'interesse e nelle prerogative dello Stato intervenire ...more »

Submitted by

Voting

2 votes
Active

Modello decisionale trasparente con il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse (“stakeholder”)

processo multistakeholder: come renderlo ottimale?

La governance di Internet è trasparente (i processi decisionali avvengono pubblicamente) e flessibile (vale a dire in grado di adattarsi alle esigenze,in continua evoluzione, del contesto globale), e si avvale degli strumenti della cooperazione internazionale. Tutti i portatori di interesse (“stakeholder”) sono coinvolti in condizione di parità nella definizione delle politiche pubbliche, dell’assetto di governance e ...more »

Submitted by

Voting

2 votes
Active

Neutralità della rete e architettura aperta

quale neutralità della rete

La neutralità della rete costituisce una garanzia che il futuro di internet mantenga quei requisiti di apertura, di competitività e di innovazione che hanno consentito il suo successo. Internet si basa su protocolli definiti attraverso un processo aperto e condiviso; gli standard adottati sono liberamente accessibili in rete; le reti, i servizi, le applicazioni, i sistemi in Internet non negano arbitrariamente l’interoperabilità ...more »

Submitted by

Voting

3 votes
Active

Internet bene comune

evitiamo la tragedy of the commons

I protocolli di Internet sono bene comune inalienabile, a garanzia della sopravvivenza stessa della rete. Essi rimangono a disposizione dei diversi attori che operano in Internet, siano essi società civile, imprese, o istituzioni pubbliche. Inoltre, dati, informazioni, contenuti ed esperienze presenti in rete e sulle piattaforme ivi ospitate rappresentano una risorsa comune in formato digitale che, ampliando l’offerta ...more »

Submitted by

Voting

3 votes
Active

Preambolo

importanza di internet

Internet ha sostanzialmente trasformato, se non addirittura rivoluzionato, il nostro modo di comunicare, di scambiare informazioni e di organizzare attività di natura sociale, politica ed economica. La cosiddetta “società della conoscenza” ha enormi potenzialità nella promozione di uno sviluppo economico e sociale sostenibile, favorendo la circolazione dei saperi e influenzando profondamente le dinamiche di democratizzazione ...more »

Submitted by

Voting

3 votes
Active