Protezione dei soggetti deboli

proposta di spostamento del tema in Competenze digitali

Non convince la presenza di questo tema nella sezione sulla sicurezza. Sarebbe opportuno invece rivedere il testo del punto sulle Competenze Digitali (Sezione C) ampliando il tema dell'assenza di discriminazione. L'enfasi andrebbe in tal modo sull'acquisizione di competenze da parte di chi ne ha bisogno. Cambierebbe drasticamente la connotazione generale da negativa (difesa da minaccia e/o recupero di un handicap) a positiva ...more »

Submitted by

Voting

0 votes
Active

Condivisione dei contenuti e della conoscenza in rete

segnalazione di un passaggio poco chiaro

Una richiesta di chiarimento sulla interpretazione della frase "La tutela dei diritti dei creatori di contenuti è coerente con il diritto degli utenti di essere parte attiva ai flussi di conoscenza culturale e scientifica". Non dà l'idea di enunciare un principio.

 

Fondazione Ahref - incontro pubblico del 29.10.2012 moderato dal prof. Vincenzo D'andrea (Unitn)

Submitted by

Voting

0 votes
Active

Accesso, archiviazione e cancellazione dei dati personali

eterogenesi dell'online

A proposito di questo tema, nella discussione si è sottolineato che le implicazioni e gli effetti della pubblicazione di materiale in rete sono ancora argomento di ricerca, sia per quanto riguarda gli aspetti temporali, sia per ciò che si potrebbe ricostruire tramite la combinazione di fonti informative diverse, sia per quanto riguarda i limiti del diritto di privacy. In generale è impossibile conoscere le conseguenze ...more »

Submitted by

Voting

1 vote
Active

Auto-organizzazione e autonomia degli individui in rete

Cittadine/i attive/i in rete

E' fondamentale dare rilievo al ruolo attivo dei cittadini in rete. Per prima cosa nel titolo è preferibile il termine "persone" invece di “individui”. La seconda sottolineatura "dal basso" non sembra necessaria (ripetizione). Un punto importante è quello dell'anonimato che ci sembra fondamentale poter garantire dove necessario per la protezione delle persone. Quindi, dopo "di partecipazione democratica" aggiungere "anche ...more »

Submitted by

Voting

-1 votes
Active

Accesso all’infrastruttura indipendentemente dal luogo di residenza

Garantire anche aree "libere da Internet"

Comincia ad emergere una forma di saturazione che suggerisce l'opportunità di garantire anche aree "libere da Internet" (sia in senso geografico che dal punto di vista delle attività della vita). Una sorta di barriera protettiva, per evitare che la pervasività della rete venga percepita come un strumento di oppressione (in particolare nel rapporto tra vita privata e professionale). Collegato a questo tema è anche la necessità ...more »

Submitted by

Voting

-5 votes
Active

Internet bene comune

Diritto di accesso

Il diritto di accesso merita di essere evidenziato tra i principi generali, aggiungendo una frase rafforzativa in questo paragrafo: “Senza diritto di accesso in buona salute è velleitario parlare di open government, smart city e open data, ma anche di un giornalismo trasparente e attendibile.“

 

Fondazione Ahref - incontro pubblico del 29.10.2012 moderato dal prof. Vincenzo D'andrea (Unitn)

Submitted by

Voting

1 vote
Active

Preambolo

Eliminazione delle “barriere”

Si tratta di un tema trasversale all'attuale versione del documento: barriere tecnologiche, di accesso (e quindi infrastruttura, disponibilità economica, competenze), di difficoltà nella condivisione dei contenuti, neutralità. Suggeriamo di evidenziare questo tema nella parte introduttiva del documento.

Fondazione Ahref - incontro pubblico del 29.10.2012 moderato dal prof. Vincenzo D'andrea (Unitn)

Submitted by

Voting

1 vote
Active