Diritti umani e libertà fondamentali in rete e per mezzo della rete

Proteggere gli utenti digitali dagli algoritmi

La nostra libertà digitale (ma non solo) è nelle mani degli algoritmi. Formule di calcolo, stabilite a priori da qualche ottimo programmatore, che organizzano, indicizzano, ordinano le informazioni. Gli algoritmi sono sia umani (perché c'è chi li stabilisce) sia informatici. Questa “automatizzazione” della gestione dei dati rischia di avere impatti pesanti sia sulla dignità e sulla libertà degli individui, in relazione... more »

Voting

-2 votes
Active

Neutralità della rete e architettura aperta

E' necessaria una legge che tuteli la neutralità della rete

Considerate le ambiguità delle direttive europee (il cosiddetto Telecom Package) in merito alla neutralità della Rete, il Governo Italiano dovrebbe presentare un disegno di legge ad esplicita tutela della neutralità della Rete. Esiste già un precedente in Europa, quello olandese: http://arstechnica.com/tech-policy/2012/05/netherlands-becomes-worlds-second-net-neutrality-country/.

Voting

12 votes
Active

Modello decisionale trasparente con il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse (“stakeholder”)

Obbligo di trasparenza decisionale (almeno) tramite Internet

Andrebbe imposto un obbligo perchè questa trasparenza decisionale "trattata" avvenga tramite internet stessa. Poichè di facile fruibilità, la rete porta gli utenti a una maggior informazione, di conseguenza le decisioni riguardanti questo argomento DEVONO essere NECESSARIAMENTE espresse (almeno) in rete mediante sito web nazionale o tecnologie simili. Questo obbligo terrà i cittadini informati che potranno eventualmente... more »

Voting

3 votes
Active

Benefici della tecnologia e della rete

Agenda Digitale Italiana: S.O.S. competenze digitali

Dalla Comunicazione della Commissione al Parlamento Europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni Un'agenda digitale europea /* COM/2010/0245 def. */: "Lack of digital literacy and skills Europe is suffering from a growing professional ICT skills shortage and a digital literacy deficit. These failings are excluding many citizens from the digital society and economy and are... more »

Voting

63 votes
Active

Altre idee

Cieli bui

C'è una decisione comunitaria per la riduzione dell'inquinamento luminoso ed il risparmio energetico.

Molti comuni hanno, da tempo , deliberato per il passaggio all'illuminazione pubblica a led : a che punto è?

Voting

4 votes
Active

Proprietà intellettuale in ambiente digitale

DIGITALIZZAZIONE SCOLASTICA/REGISTRI ON LINE

La digitalizzazione scolastica secondo me dovrebbe fermarsi a tutto ciò che concerne le operazioni di segreteria. Va benissimo la pagella on line, ancora meglio le iscrizioni on line e tutto ciò che può essere digitalizzato all'interno del lavoro di segreteria che può certamente agevolare tempi e lavoro. Ma non sono assolutamente d'accordo con i registri online: troppo tempo da dedicare da parte dei docenti all'inserimento... more »

Voting

-11 votes
Active

Infrastrutture di interesse nazionale

LA DIGITALIZZAZIONE

La digitalizzazione nella P.A. richiede chiarezza: • Chiarezza di intenti: cosa digitalizzare • Chiarezza di procedure: come digitalizzare • Chiarezza di risultati: cosa ottenere e come gestire i dati ottenuti Da ogni parte si parla di digitalizzare senza sapere di cosa si tratta. Andiamo alla cieca, un esempio: nella mia scuola, come in altre, siamo passati al registro elettronico di cui sono stata fautrice, ma mi sono... more »

Voting

6 votes
Active

Accesso all’infrastruttura indipendentemente dal luogo di residenza

Disponibilità di collegamento gratuito

L'accesso ad internet, sia via cavo che via radio (cioè LAN e WIFI) dev'esser universale e gratuito, per lo meno ad una velocità sufficiente a svolgere le operazioni "normali" (email, interazione con pagine web, chat per iscritto). Per operazioni "speciali" che impegnano maggiormente la rete (up-download di file, visioni di film, ascolto di musica, comunicazione audio e video) si considerino dei costi "ragionevoli". Solo... more »

Voting

21 votes
Active

Benefici della tecnologia e della rete

fibra ottica statale

La fibra ottica che sia di natura plastica o vitrea è il futuro che sorpassa l'ormai vecchio rame ormai portato al limite di congestione possibile. La fibra ottica deve essere intesa come l'arterie del nostro Stato,la possibilità di aumentare il nostro PIL nazionale di una percentuale non indifferente. L'Italia deve munirsi di una società statale ove vi si impieghino i giovani delle nostre università così da bloccare... more »

Voting

18 votes
Active

Altre idee

Ricette mediche

Visto che si vorrebbe creare un fascicolo medico online direi che sia il caso di fare qualcosa anche per le ricette. L'utente ha il suo CF quindi il medico registra online il modulo della ricetta richiesta, con l'opzione di stamparla con codice a barre o almeno codice a barre del medico in caso di visite a domicilio ma basterebbe apposita app, l'utente va in farmacia con il CF e ha già la ricetta pronta ed autenticata... more »

Voting

18 votes
Active

Neutralità della rete e architettura aperta

Limiti della neutralità in rete mobile

Nel testo si omette di notare che nell'accesso a internet in rete mobile le indicazioni sulla neutralità non sono garantite. E poiché questo genere di accesso è quello che palesa la più significativa dinamica occorre prendere in considerazione un rimedio, altrimenti si rischia che la neutralità venga marginalizzata. Si potrebbe proporre che sia garantito anche in rete mobile uno spazio neutrale per esempio nell'ambito... more »

Voting

34 votes
Active

Accesso e riutilizzo dei dati del settore pubblico

CONTROLLO OPERATO P.A.

L'utilizzo di Internet come strumento di controllo da parte dei cittadini dell'operato della P.A. sarebbe la vera svolta in questo Paese. Da anni si dibatte circa i metodi di valutazione della qualità dei servizi erogati dalla P.A., tanto è vero che sono stati progressivamente istituiti diversi strumenti "interni" ed "esterni". Con "strumenti interni" intendo l'istituzione di appositi fondi "ad hoc", tesi a premiare il... more »

Voting

68 votes
Active

Internet bene comune

evitiamo la tragedy of the commons

I protocolli di Internet sono bene comune inalienabile, a garanzia della sopravvivenza stessa della rete. Essi rimangono a disposizione dei diversi attori che operano in Internet, siano essi società civile, imprese, o istituzioni pubbliche. Inoltre, dati, informazioni, contenuti ed esperienze presenti in rete e sulle piattaforme ivi ospitate rappresentano una risorsa comune in formato digitale che, ampliando l’offerta... more »

Voting

3 votes
Active