Accesso e riutilizzo dei dati del settore pubblico

Linee guida per il "versioning" dei dati pubblici

Le iniziative di riutilizzo di dati pubblici - a fini commerciali o meno, inclusi i progetti di utilità sociale - implicano sovente attività di aggiornamento, integrazione, "pulizia" e modifica in senso migliorativo delle basi di dati originali. Ad oggi, non esistono presso le PA strumenti (anche giuridici) e processi formalizzati di ri-acqusizione di dati originariamente erogati dalla PA e aggiornati da soggetti esterni, ...more »

Submitted by

Voting

8 votes
Active

Internet strumento per lo sviluppo e l'esercizio dei diritti umani

Lo sviluppo dei diritti umani ed il loro esercizio in internet

Internet è uno strumento accessibile in molte parti del mondo, ma non in tutte e soprattutto non in egual misura per tutti. Internet è una piattaforma che, per il modo in cui è stata creata e commercializzata, lascia le porte aperte sull'intero mondo per chiunque abbia voglia di ascoltare ed apprendere da culture diverse. Il fatto stesso che le persone si incontrino in vari ambienti per discutere, confrontarsi su varie ...more »

Submitted by

Voting

4 votes
Active

Neutralità della rete e architettura aperta

Obiezioni di Internet Society (Europa) alla proposta ETNO

Ci auguriamo sia riconsiderata la proposta ETNO e di lavorare tutti insieme per far crescere Internet in modo aperto, basato sul mercato, con modello multi-stakeholder. 1. La partecipazione multi-stakeholder in Europa: Riteniamo che la governance di Internet in generale e la posizione europea nel WCIT di ITU, in particolare, dovrebbe essere basata sul modello multi-stakeholder di consultazione e decisionale. In molti ...more »

Submitted by

Voting

26 votes
Active

Benefici della tecnologia e della rete

Referendum comunale online su decisioni importanti

Ogni regione e comune deve costituire un portale pubblico nel quale pubblicare referendum su decisioni importanti che toccano gli interessi della comunità (acqua, energia, etc...). Il portale dovrebbe essere pubblico nella consultazione dei referendum ma ad accesso privato per quanto riguarda il voto. Dovrebbe sfruttare la firma digitale, da fornire ad ogni cittadino votante Italiano, per poter permettere di effettuare ...more »

Submitted by

Voting

37 votes
Active

Altre idee

Seggi votazione digitale via internet

Vi siete mai chiesti quanto costa fare un referendum?velo dico subito circa 115 milioni di euro per fare un referendum tutto ciò è dovuto alla creazione di schede in carta di alta qualità e quindi poco ecologica personale ecc. Ma la tecnologia ci viene incontro con l'uso della nostra carta di identità elettronica nel nostro SEGGIO per votare senza usare schede in carta ecc con personale minimo tramite un semplice pc ormai ...more »

Submitted by

Voting

19 votes
Active

Neutralità della rete e architettura aperta

Limiti della neutralità in rete mobile

Nel testo si omette di notare che nell'accesso a internet in rete mobile le indicazioni sulla neutralità non sono garantite. E poiché questo genere di accesso è quello che palesa la più significativa dinamica occorre prendere in considerazione un rimedio, altrimenti si rischia che la neutralità venga marginalizzata. Si potrebbe proporre che sia garantito anche in rete mobile uno spazio neutrale per esempio nell'ambito ...more »

Submitted by

Voting

34 votes
Active

Diritti umani e libertà fondamentali in rete e per mezzo della rete

Libertà e neutralità di Internet

Internet, deve essere , per inserimento nella nostra Costituzione, libero e privo di censure da parte di alcun governo esistente, ogni cittadino deve essere in grado non solo di tutelare la propria identità digitale, ma anche di esprimere senza reprimere la libertà di stampa e di pensiero già presente nella Costituzione Italiana. La neutralità della rete va anche prevista a livello legislativo come equo accesso ai contenuti, ...more »

Submitted by

Voting

65 votes
Active

Neutralità della rete e architettura aperta

La proprietà è inapplicabile

Internet, in quanto mezzo di comunicazione ha il dovere di essere neutrale.

Non applicare il concetto di neutralità negherebbe l'apporto e la condivisione di idee trasversali limitando di fatto il diritto di espressione.

Solo in un contesto neutrale possono prosperare innovazione e competitività.

é quindi una condizioni senza la quale non sarà possibile crescere individualmente e socialmente.

Submitted by

Voting

8 votes
Active

Diritti umani e libertà fondamentali in rete e per mezzo della rete

Notice and take down: censura arbitraria?

Nelle condizioni generali di contratto i gestori di siti web si riservano la facoltà di rimuovere a loro discrezione i contenuti che carichiamo online, in particolare in caso di contestazioni da parte di terzi che lamentino la violazione di loro diritti. Non sarebbe meglio se clausole contrattuali di questo genere fossero vietate, così da consentire ai gestori i siti web la rimozione dei soli contenuti caricati in violazione ...more »

Submitted by

Voting

8 votes
Active

Internet bene comune

Una nazione al passo con l'avanguardia

Internet è un mezzo che permette di collegare fra loro tutti i dispositivi elettronici che ci accompagnano ogni giorno, che come descritto nella Legge di Moore migliorano ogni due anni circa, portando a quantità di cittadini sempre più grandi, più dispositivi, con una sempre più crescente possibilità di interazione. Io, sono convinto che vietare e/o condizionare l'accesso a questo mezzo di comunicazione sia una condotta ...more »

Submitted by

Voting

17 votes
Active

Accesso e riutilizzo dei dati del settore pubblico

Open Access

Il Governo (ed in particolare il MIUR) dovrebbe prendere una posizione chiara e vincolante in tema di open access ai risultati della ricerca scientifica, considerando le politiche open access degli atenei nel loro ranking, imponendo obblighi nei progetti finanziati (PRIN), prendendo misure volte a non svantaggiare nei concorsi chi pubblica in riviste open access.

Submitted by

Voting

20 votes
Active

Internet, comunicazione di crisi e operazioni di soccorso

Istituzione di un sito per le comunicazioni di emergenza

Istituire un sito che, in stile "twitter", si prende carico di far arrivare alla cittadinanza i bollettini. Il caricamento dei bollettini dovrebbe essere possibile alle sole istituzioni. Ogni utente potrebbe iscriversi a diversi stream di informazione, es: -emergenze locali: fornisce tutte le informazioni/direttive su emergenze nel raggio di X km -viabilità: -Grande evento: per ogni grande evento uno stream aposito ...more »

Submitted by

Voting

23 votes
Active