Identità digitale

Identità digitale su server dedicato

Chi lavora su sistemi decentrati pensa a un sistema in cui i dati personali (per esempio, nome, foto, numero di telefono, anno di nascita etc.) siano custoditi su server terzi rispetto a quelli degli erogatori dei servizi. Quando io mi iscrivo, per esempio, a Facebook, autorizzo Facebook ad accedere, tramite API, ai quei dati che decido di rendere visibili a Facebook, che però rimangono registrati sul mio server (o su ...more »

Voting

6 votes
Active

Modello decisionale trasparente con il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse (“stakeholder”)

Serietà nella descrizione della governance di Internet II

Qualche commento al testo proposto come introduzione alla categoria "Modello decisionale trasparente ...". "La governance di Internet è trasparente (i processi decisionali avvengono pubblicamente)" Vero, Falso? La frase ha tono apodittico, ma ovviamente la valutazione se l'attuale Internet governance sia o non sia, o quanto sia, trasparente è questione delicata, che richiede una analisi attenta di che cosa la governance ...more »

Voting

4 votes
Active

Preambolo

importanza di internet

Internet ha sostanzialmente trasformato, se non addirittura rivoluzionato, il nostro modo di comunicare, di scambiare informazioni e di organizzare attività di natura sociale, politica ed economica. La cosiddetta “società della conoscenza” ha enormi potenzialità nella promozione di uno sviluppo economico e sociale sostenibile, favorendo la circolazione dei saperi e influenzando profondamente le dinamiche di democratizzazione ...more »

Voting

3 votes
Active

Protezione dei soggetti deboli

Protezione soggetti deboli

Internet è uno strumento insidioso e potenzialmente violento. Racconto in breve, a mero titolo di esempio, un recente esperienza. Nella pubblica amministrazione, dove la gestione della propria postazione informatica è garantita da un accesso personalizzato (username e password), è entrato in uso il protocollo informatico. Io sono stato oggetto di una deliberata azione di mobbing e, sostanzialmente, sono stato: a) obbligato ...more »

Voting

-2 votes
Active

Competenze digitali

Internet e Scuola

La valorizzazione del rapporto internet- governance, e quindi la riuscita del progetto, non può prescindere da un programma educativo che deve seguire i giovani nel loro percorso scolastico. Ciò non solo in riferimento alla competenza digitale (già innata nei "native digital") ma sopratutto in relazione all'uso consapevole, maturo e costruttivo della Rete per il progresso culturale, sociale, economico del Paese. In breve, ...more »

Voting

49 votes
Active

Competenze digitali

COMPETENZE DIGITALI A SCUOLA: NON SOLO WYSIWYG

È sotto gli occhi di tutti l'ingresso di internet e della tecnologia digitale nella scuola. Ed è giusto sia così: è efficace perché proprio in ambito didattico risulta significativissimo - ad esempio - studiare un popolo dell'antichità potendo usufruire anche di espansioni multimediali come filmati, esplorazioni in 3D, esercizi interattivi, giochi didattici, ecc. A parere mio, però, sul tema COMPETENZE INFORMATICHE da ...more »

Voting

17 votes
Active

Proprietà intellettuale in ambiente digitale

Gli operatori NON DEVONO fungere da controllori

Non credo che il "Gli operatori non sono obbligati ad agire da controllori della protezione delle proprietà intellettuale in ambiente digitale" sia sufficiente. NON DEVONO è una necessità, poichè nel caso precedente vuol dire che il provider avrebbe usufruito dei dati di navigazione dell'utente (analizzando la sua navigazione). Questa cosa è da ritenersi una grave violazione della privacy quindi ritengo che i provider ...more »

Voting

11 votes
Active

Modello decisionale trasparente con il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse (“stakeholder”)

governance trasparente e flessibile

Affermare che la governance di internet è trasparente e flessibile è un azzardo formale e sostanziale. La governance dei sistemi informativi nasce invero con intenti di trasparenza e di efficacia ed efficenza amministrativa. Si rivela, tuttavia, nel tempo, e di fatto nella pubblica amministrazione italiana, una governance subdola e complice dei reati più diffusi nella p.a. Tant'è che dal periodo in cui la p.a. viene informatizzata ...more »

Voting

-7 votes
Active

Auto-organizzazione e autonomia degli individui in rete

Cittadine/i attive/i in rete

E' fondamentale dare rilievo al ruolo attivo dei cittadini in rete. Per prima cosa nel titolo è preferibile il termine "persone" invece di “individui”. La seconda sottolineatura "dal basso" non sembra necessaria (ripetizione). Un punto importante è quello dell'anonimato che ci sembra fondamentale poter garantire dove necessario per la protezione delle persone. Quindi, dopo "di partecipazione democratica" aggiungere "anche ...more »

Voting

-1 votes
Active

Preambolo

RIFORMA -> Politica -> INTERNET

internet struttura politica in ogni territorio.

Movimento che sostiene il rinnovamento profondo di una condizione esistete nel' ambito locale (dottrina,)

= Riformare l'amministrazione pubblica

x

RIFORNIRE DEI MEZZI NECESSARI HA GARANZIA DELLA EFFICIENZA.

Voting

-7 votes
Active

Internet strumento per lo sviluppo e l'esercizio dei diritti umani

Internet come strumento del popolo per il governo

Partendo dal presupposto che molte scelte sul come ci governiamo vengono imposte da limiti pratici, forse oltre a valutare come possiamo governare internet dovremmo valutare come potremmo governarci con internet. Un esempio di come ciò possa essere possibile viene direttamente dal concetto di democrazia: dalla mia modesta cultura ricordo che l'idea greca era tutti dicono la loro in piazza e si discute, (con parole di ...more »

Voting

5 votes
Active