Internet strumento per lo sviluppo e l'esercizio dei diritti umani

Lo sviluppo dei diritti umani ed il loro esercizio in internet

Internet è uno strumento accessibile in molte parti del mondo, ma non in tutte e soprattutto non in egual misura per tutti. Internet è una piattaforma che, per il modo in cui è stata creata e commercializzata, lascia le porte aperte sull'intero mondo per chiunque abbia voglia di ascoltare ed apprendere da culture diverse. Il fatto stesso che le persone si incontrino in vari ambienti per discutere, confrontarsi su varie ...more »

Submitted by

Voting

4 votes
Active

Competenze digitali

Programmi scolastici e formativi su uso sicuro di Internet

Programmi scolastici che possano aumentare la conoscenza di base del mondo digitale sin dalle scuole primarie, e percorsi formativi specifici per la creazione di figure professionali nell'ambito informatico. Gli aspetti culturali vengono spesso trascurati, ma l’educazione dei cittadini è fondamentale per consentire loro un uso corretto e sicuro dei servizi digitali. Per questo risulta necessaria l'adozione di misure ...more »

Submitted by

Voting

8 votes
Active

Accesso e riutilizzo dei dati del settore pubblico

CONTROLLO OPERATO P.A.

L'utilizzo di Internet come strumento di controllo da parte dei cittadini dell'operato della P.A. sarebbe la vera svolta in questo Paese. Da anni si dibatte circa i metodi di valutazione della qualità dei servizi erogati dalla P.A., tanto è vero che sono stati progressivamente istituiti diversi strumenti "interni" ed "esterni". Con "strumenti interni" intendo l'istituzione di appositi fondi "ad hoc", tesi a premiare il ...more »

Submitted by

Voting

68 votes
Active

Condivisione dei contenuti e della conoscenza in rete

Accesso alle informazioni

Nella sezione "d", inserirei un esplicito riferimento all'Accesso alle informazioni, per contemplare non solo il punto di vista di chi produce e condivide informazioni, ma anche di chi quelle informazioni le cerca. Continuando il testo del documento: "I fornitori di servizi online, piattaforme e contenuti non proibiscono agli utenti di usare Internet per l'approfondimento condiviso e la creazione di contenuti, né limitano ...more »

Submitted by

Voting

2 votes
Active

Accessibilità come strumento di inclusione

Accessibilita' dei libri di testo scolastici e loro espansioni

La Circ. n. 18/2012, avente per oggetto l'adozione dei libri di testo per l'anno scolastico 2012/2013, ha prescritto che i libri debbano essere redatti in forma mista (parte cartacea e parte in formato digitale) ovvero debbano essere interamente scaricabili da internet. Pertanto, per l’anno scolastico 2012/2013 non e' stato piu' possibile adottare ne' mantenere in adozione testi scolastici esclusivamente cartacei. Purtroppo ...more »

Submitted by

Voting

41 votes
Active

Condivisione dei contenuti e della conoscenza in rete

"Autori di opere digitali" o "Creatori di contenuti"?

Propongo di evitare di utilizzare i termini "creatore" e "contenuti" nei documenti ufficiali in favore dei termini, linguisticamente superiori, "autore" e "opere digitali". Posso immaginare che i primi siano entrati nell'uso comune mutuandoli dal linguaggio anglosassone. Direi che in questo caso la mutuazione non è molto sensata in quanto questi termini abbruttiscono e impoveriscono una locuzione della lingua italiana ...more »

Submitted by

Voting

8 votes
Active

Internet bene comune

evitiamo la tragedy of the commons

I protocolli di Internet sono bene comune inalienabile, a garanzia della sopravvivenza stessa della rete. Essi rimangono a disposizione dei diversi attori che operano in Internet, siano essi società civile, imprese, o istituzioni pubbliche. Inoltre, dati, informazioni, contenuti ed esperienze presenti in rete e sulle piattaforme ivi ospitate rappresentano una risorsa comune in formato digitale che, ampliando l’offerta ...more »

Submitted by

Voting

3 votes
Active

Punti di accesso ad Internet

WiFi (veramente) aperto

Le istituzioni pubbliche e le autorità locali dovrebbero offrire punti di accesso ad internet non solo "di accesso gratuito", ma anche "di tipo aperto", ovvero privi del requisito della preventiva autenticazione/registrazione. Oggi, anche nel caso di reti con autenticazione "leggera", spesso gli stranieri che non hanno una SIM card italiana nel cellulare non possono identificarsi. Inoltre, l'accesso condizionato all'identificazione ...more »

Submitted by

Voting

17 votes
Active

Modello decisionale trasparente con il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse (“stakeholder”)

processo multistakeholder: come renderlo ottimale?

La governance di Internet è trasparente (i processi decisionali avvengono pubblicamente) e flessibile (vale a dire in grado di adattarsi alle esigenze,in continua evoluzione, del contesto globale), e si avvale degli strumenti della cooperazione internazionale. Tutti i portatori di interesse (“stakeholder”) sono coinvolti in condizione di parità nella definizione delle politiche pubbliche, dell’assetto di governance e ...more »

Submitted by

Voting

2 votes
Active

Accessibilità come strumento di inclusione

Accessibilita' di tutte le attivita' scolastiche on line

Con il decreto legge n. 95/2012 contenente “Disposizioni urgenti per la razionalizzazione della spesa pubblica”, convertito dalla legge n. 135/2012, si viene a determinare un’accelerazione della digitalizzazione di tutti i processi amministrativi e quindi un ulteriore impulso al processo di dematerializzazione dell'attività delle segreterie scolastiche. Purtroppo ad oggi sembra che nessuno si sia posto la questione dell'accessibilita'. ...more »

Submitted by

Voting

28 votes
Active

Condivisione dei contenuti e della conoscenza in rete

segnalazione di un passaggio poco chiaro

Una richiesta di chiarimento sulla interpretazione della frase "La tutela dei diritti dei creatori di contenuti è coerente con il diritto degli utenti di essere parte attiva ai flussi di conoscenza culturale e scientifica". Non dà l'idea di enunciare un principio.

 

Fondazione Ahref - incontro pubblico del 29.10.2012 moderato dal prof. Vincenzo D'andrea (Unitn)

Submitted by

Voting

0 votes
Active

Punti di accesso ad Internet

UN P.C. con accesso ad internet presso ogni URP è del cittadino

Negli Uffici Relazioni con il Pubblico di tutte le Amministrazioni pubbliche si rende disponibile un p.c. con accesso ad internet per il cittadino.

Non costa. Non è tanto, ma è qualcosa. E' un servizio essenziale che la pa non può non garantire. Non diciamo che per una cosa del genere servono finanziamenti, perchè non ci crede nessuno.

Submitted by

Voting

1 vote
Active