Accesso e riutilizzo dei dati del settore pubblico

Open government

Apertura dei dati per arrivare all'apertura delle attività e dei servizi della pubblica amministrazione al fine di permettere un controllo continuo, immediato e sicuro da parte degli utenti e poter contribuire al miglioramento dei servizi resi. I dati possono essere utilizzati dai cittadini e dalle imprese, possono creare servizi innovativi e le istituzioni possono utilizzare proficuamente ciò che dei dati può farne la collettività e l’intelligenza collettiva. Apertura al fine di creare nuovi rapporti di collaborazione e inedite relazioni fra i soggetti della società (istituzioni, cittadini e imprese). Per mezzo dell'apertura di attività e processi alla collaborazione dell'utenza (usando strumenti web 2.0), le istituzioni possono sfruttare gli apporti di cittadini, società civile, imprese, startup, così da spezzare la frattura fra mondo privato e pubblico, avvicinarli e farli “lavorare insieme”. Anche l’Europa (nel Piano d’azione europeo per l’e-government 2011-2015) prevede come priorità l’empowerment dei cittadini e delle imprese, ossia il coinvolgimento e la produzione collaborativa di servizi, ad es. con web 2.0

Tags

Voting

10 votes
Active
Idea No. 177