Competenze digitali

Cultura digitale

L'alfabetizzazione informatica deve essere costante e permanente in quanto il risultato non sarà mai conseguito in modo definitivo, dal momento che la tecnologia evolve e si formano nuove forme di divario (si pensi al web 2.0 o all'accesso alla rete per mezzo di device mobili). L'alfabetizzazione informatica da sola non basta. I dati ISTAT ci dicono che il 26,7% di chi non ha la disponibilità dell'accesso a Internet lo motiva con il fatto di considerare Internet inutile e non interessante. E' quindi necessaria accanto all'alfabetizzazione informatica la creazione di una cultura digitale che permetta di avere consapevolezza circa gli strumenti utilizzati, le potenzialità della rete e i rischi (per la propria identità, la sicurezza, la privacy). Necessità di far comprendere il valore della rete come luogo di possibilità, opportunità di sviluppo personale e professionale. E altresì far avere consapevolezza, conoscenza e coscienza delle “regole del gioco” e delle condizioni di utilizzo ad es. di strumenti web 2.0 e permettere così la prevenzione di rischi o danni alla propria persona (conoscere impostazioni privacy, filtri per oscurare informazioni e limitare accessi etc.). Creare una cultura della rete.

Tags

Voting

5 votes
Active
Idea No. 176