Infrastrutture di interesse nazionale

infrastrutture di interesse nazionale

L’importanza di considerare questa problematica, su cui a livello mondiale si va concentrando una forte attenzione, è dovuta al fatto che lo sviluppo dei diversi settori della società e di conseguenza il benessere della popolazione nei paesi industrializzati, dipende, e dipenderà sempre di più, dalla disponibilità e dal corretto funzionamento di infrastrutture tecnologiche quale la rete Internet.

Le infrastrutture di gestione e analisi in cui immagazzinare, analizzare e gestire grandi moli di dati, rappresentano un elemento strategico nel posizionamento internazionale di una nazione. Per la loro rilevanza queste infrastrutture andrebbero globalmente classificate come Infrastrutture Critiche poiché un loro non corretto funzionamento, anche per un periodo di tempo limitato, può incidere negativamente sull’economia di singoli o di gruppi comportando perdite economiche se non addirittura mettendo a rischio la sicurezza di cose e persone. Riconoscendo che Internet è un’infrastruttura di interesse nazionale, lo Stato si adopera per fare inventario delle infrastrutture presenti sul territorio nazionale (connettività, interconnessione, fibre ottiche internazionali, data center…) ed esegue periodiche verifiche sul grado di resilienza dell'insieme delle infrastrutture che risiedono nel Paese rispetto a guasti catastrofici o eventi imprevedibili.

Tags

Voting

4 votes
Active
Idea No. 162