Infrastrutture di interesse nazionale

Stato che investe e guadagna

Gli stati di tutto il mondo hanno i loro maggiori introiti dovuti alle tasse dei loro cittadini che siano persone fisiche o giuridiche,purtroppo da svariati anni c'è un rovescio della medaglia l'evasione o elusione delle tasse da parte di una cittadinanza parassita.

Lo Stato deve armarsi di armi in grado di portare sviluppo e rientro nelle casse combattendo in primis il reato ma soprattutto creando profitto sociale.

Spiego subito di cosa si tratta,il nostro mercato nazionale è carente di fibra ottica e gli operatori telefonici discutono spesso se investire o meno ma senza muovere cifre significative,questo è il momento di prendere la palla al balzo e creare profitto da enti esterni con il pro di far avanzare i PIL in due fattori,l'accesso alla rete più fruibile e capillare e l'affitto dei cavi fibrici statali. Vendere un immobile,come esempio,da una cifra immediata e alta se confrontato a un affitto però ora voi immaginate di essere i gestori del almeno 50% dei cavi in fibra ottica italiani pensate che converrebbe affittare o vendere?direi affittare perchè potreste avere un grosso guadagno direi almeno 40ennale con minimi costi di manutenzione creando affitti concorrenziali per le utenze così da poter anche abbassare il costo della bolletta adsl e telefonica.

Tags

Voting

8 votes
Active
Idea No. 67