Modello decisionale trasparente con il coinvolgimento di tutti i portatori di interesse (“stakeholder”)

Serietà nella descrizione della governance di Internet

La governance di internet è una questione assai interessante di politica internazionale. Uno presentazione seria e onesta deve essere formulata nei termini di diverse distinzioni, dovuta attenzione alla storia, recente ma non semza modifiche e cambiamenti sostanziali, e disponibilità a individuare i punto delicati, problematici e possibilmente controversi. Un elenco, senza nessun ordine, di temi meritevoli di apprfondimento e valutazione può includere: Il ruolo, la configurazione giuridica e le fonti di leggittimità di ICANN; il rapporto tra enti di standardizzazione (IETF; W3C, altri) e la governance di Intenet; la costituzioe, legittimità e funzionamento dei registi, nazionali e generici; i diritti degli utlizzatori dei nomi a dominio; la distribuzione degli indirizzi IP, ecc.ecc.

In Italia manca un organismo (pubblico, privato, universitario, politico?) che produca analisi articolate ed oneste intorno agli interessi in gioco, descriva chi - di fatto e/o de jure- fa che cosa, proponga dei cirteri razionalmente difendibili per valuatre la legittimità dei ruoli giocati dai vari operatori

 

SEGUE

Tags

Voting

3 votes
Active
Idea No. 107