Campaign: Accesso all’infrastruttura indipendentemente dal luogo di residenza

Garantire anche aree "libere da Internet"

Comincia ad emergere una forma di saturazione che suggerisce l'opportunità di garantire anche aree "libere da Internet" (sia in senso geografico che dal punto di vista delle attività della vita). Una sorta di barriera protettiva, per evitare che la pervasività della rete venga percepita come un strumento di oppressione (in particolare nel rapporto tra vita privata e professionale). Collegato a questo tema è anche la necessità di garantire il diritto a non aver internet, ovvero non definire attività o servizi indispensabili (in particolare per quanto riguarda il settore della pubblica amministrazione) in cui sia obbligatorio usare la rete.

 

Fondazione Ahref - incontro pubblico del 29.10.2012 moderato dal prof. Vincenzo D'andrea (Unitn)

Submitted by

Tags

Voting

-5 votes
Active
Idea No. 129