Campaign: Competenze digitali

COMPETENZE DIGITALI A SCUOLA: NON SOLO WYSIWYG

È sotto gli occhi di tutti l'ingresso di internet e della tecnologia digitale nella scuola. Ed è giusto sia così: è efficace perché proprio in ambito didattico risulta significativissimo - ad esempio - studiare un popolo dell'antichità potendo usufruire anche di espansioni multimediali come filmati, esplorazioni in 3D, esercizi interattivi, giochi didattici, ecc.

A parere mio, però, sul tema COMPETENZE INFORMATICHE da un po' di anni nella scuola si sta dimenticando di insegnare ai bambini e ai ragazzi ciò che davvero servirà soprattutto in ambito lavorativo, e cioè a creare e usare un foglio di calcolo, a saper formattare un testo, creare e gestire un database, ecc. Ci si sta fortemente specializzando ad usufruire delle nuove tecnologie, sempre più spettacolari, ma come semplici fruitori WYSIWYG (what you see is what you get, cioè con interfacce digitali di immediato utilizzo), mentre nessuno sa scrivere e FORMATTARE UN TESTO in dettaglio, un FOGLIO DI CALCOLO o un DATABASE. Ora, quando i nostri ragazzi inizieranno a lavorare - pensiamo ad esempio ad una neoassunta come segretaria d'azienza - troverà un capo che le dirà "mi faccia un foglio di calcolo per il magazzino che possa far così e cosà...".

La mia proposta è quella di reintrodurre nella scuola, oltre all'uso come soli fruitori delle nuove tecnologie, già fortemente in atto, lo studio anche "protagonista" del mondo informatico per acquisire le suddette abilità. Il concetto di "Internet" non esula da ciò, in quanto in "rete" che cosa viaggia se non, anche, il mondo del lavoro?

Submitted by

Tags

Voting

17 votes
Active
Idea No. 80